Farmacia AEB | News

NEWS

Gambe e circolazione

Gambe e circolazione

Per molte donne mostrare le gambe è sinonimo di disagio, ma con un buon stile di vita e la giusta integrazione fitoterapica avere gambe sane e belle sarà più facile del previsto.

L’elasticità di vene e capillari risentono di molti fattori: il sovrappeso, una sbagliata alimentazione e le variazioni di temperatura. In particolare, con il calore le vene superficiali si dilatano, perdono elasticità e si riduce la capacità delle valvole di contenere il sangue aumentando il ristagno e determinando un rallentamento della circolazione, la prima causa della cellulite.

Facciamo un piccolo ripasso di questo tema già affrontato, e ricordiamo quali sono gli alimenti amici delle gambe:

• Frutta e verdura di colore rosso-viola e giallo-arancio: contengono rispettivamente flavonoidi e betacarotene che sono le sostanze antiossidanti particolarmente indicate per la protezione dei vasi sanguigni, in quanto ne riducono la fragilità e la permeabilità. Via libera dunque ai mirtilli, more, lamponi fragole, pomodori, carote, zucca, albicocche. Sì anche ad agrumi, kiwi, cavoli ottime fonti di vitamina C.

• Cereali integrali e fibre che servono a dare un effetto saziante migliorando il transito intestinale e rallentano l’assorbimento di zuccheri e grassi con un miglioramento della circolazione.

• Grassi Omega-3 che migliorano il profilo lipidico e fluidificano il sangue, sono presenti nella frutta secca, pesci grassi e nei semi oleosi.

• Erbe aromatiche rosmarino, maggiorana e santoreggia con proprietà drenanti.

Esistono inoltre rimedi fitoterapici che offrono un valido aiuto naturale per la circolazione. Contengono principi attivi con effetto flebotonico che rinforza le pareti venose stimolando il microcircolo e contrastando la stasi venosa, riducendo il gonfiore.

Alcune piante che godono di questi benefici sono:

• centella asiatica, efficace per il trofismo e l’edema dei capillari.

• Lespedeza, agisce sulla permeabilità dei capillari.

• Gingko Biloba, evita la stasi venosa degli arti inferiori.

• Mirtillo nero, migliora il trofismo dei capillari e di conseguenza la circolazione periferica.

Ultimo, ma non meno importante: per aiutare la circolazione delle vostre gambe, fate attenzione a come vi vestite! Sì, avete sentito bene: vestiti troppo stretti e tutto ciò che possa comprimere il corpo in determinati punti, come il punto vita o la caviglia, favorisce la formazione della cellulite, interrompendo la circolazione del sangue. Ma non parliamo solo di jeans e gonne troppo stretti, altri indumenti nemici della circolazione sono le scarpe col tacco: bisogna evitare le scarpe troppo strette e che comprimono il piede, e/o che hanno un cinturino troppo stretto alla caviglia, anche i sandali con laccetti “emostatici” possono essere dannosi. Infine, un altro accessorio da usare con oculatezza se si vuole prevenire la cellulite sono le cinture: attenzione alla tentazione di stringere troppo il punto vita.

Per cui, anche se l’estate sta finendo e dobbiamo coprirci sempre di più, facciamolo con attenzione, cercando di far respirare il nostro corpo.