Farmacia AEB | News

NEWS

Cellulite: tutto quello che c’è da sapere

Cellulite: tutto quello che c’è da sapere

Le principali cause della cellulite sono legate a fattori ereditari, costituzionali, ormonali e vascolari, aggravati da fattori esterni come: vita sedentaria, cattiva alimentazione, stress e fumo. La cellulite è un inestetismo esclusivamente femminile perché, una delle principali cause, è legata all’azione degli ormoni sessuali femminili, gli estrogeni, che favoriscono la ritenzione idrica, creando un cattivo funzionamento del microcircolo con rigonfiamento del tessuto adiposo.

Prevenire e combattere la cellulite è possibile, ma è importante avere uno stile di vita sano: alimentazione corretta, attività fisica, evitare il sovrappeso e bere tanta acqua. Oltre a tutto ciò possiamo ricorrere a dei rimedi naturali e veloci per combatterla in modo duraturo, ecco quelli più efficaci:

Tisane drenanti: assunte regolarmente, migliorano la circolazione e l'elasticità della pelle. Tra le più efficaci troviamo quella a base di foglie di betulla che stimola la diuresi eliminando i liquidi in eccesso e il ginkgo biloba o le foglie di centella asiatica che favoriscono la corretta circolazione periferica riducendo l'accumulo di scorie e ristagno di liquidi. Tra le piante più efficaci troviamo anche il gambo d'ananas e l'amamelide che svolgono un'azione astringente sui vasi sanguigni migliorandone forza ed elasticità. 

Oli essenziali: grazie alle loro proprietà nutrienti e tonificanti sono l'ideale per curare una cellulite leggera e contrastare le smagliature. Si applicano localmente sulle zone interessate diluiti in olio di mandorle: 10 gocce per 100 ml di olio. Tra gli oli essenziali più efficaci troviamo l'olio essenziale di betulla, l'olio essenziale di limone e l'olio essenziale di rosmarino.

Impacchi di caffè: la caffeina può aiutarci a prevenire la cellulite. Potete mescolare i fondi di caffè con olio di oliva: applicateli sulle zone interessate, avvolgete con pellicola trasparente e lasciate agire 20 minuti prima di risciacquare. Fate l'impacco almeno una volta a settimana.

Alimentazione: dieta ricca di frutta e verdura. Tra gli alimenti consigliati troviamo legumi, pesce, cereali integrali che, grazie alle fibre, aiutano anche a prevenire stipsi, emorroidi e pesantezza alle gambe. Non possono poi mancare frutta e verdura, soprattutto cicoria, porri, radicchio, cime di rapa, carciofi, ortica, ananas, agrumi e frutti di bosco. Tra gli alimenti sconsigliati ci sono latticini, farina bianca, carne rossa, insaccati, burro. Da ridurre anche il consumo di carboidrati raffinati, alcool e dolci.

Attività fisica per migliorate la circolazione e ossigenare i tessuti. La cellulite si combatte anche con lo sport e la regolare attività fisica che dovrà essere leggera e non troppo eccessiva per evitare di stimolare eccessivamente i muscoli, causando danni alla microcircolazione. L'ideale sarebbe svolgere un'attività fisica costante almeno 3 volte a settimana per circa 40 minuti: una passeggiata a piedi o in bici, oppure allenandosi in casa con la cyclette, l'ideale per tonificare e snellire le gambe riducendo anche la pelle a buccia d'arancia e liberando il corpo dalle tossine. Tra gli sport da preferire ci sono nuoto o aquagym che fanno lavorare tutti i muscoli, donando ossigeno ai tessuti, oppure seguire regolarmente delle lezioni di pilates: aiuta molto a contrastare la cellulite principalmente perché favorisce la riduzione dei liquidi in eccesso.