Farmacia AEB | News

NEWS

Gita in montagna? Come recuperare l'energia

Gita in montagna? Come recuperare l'energia

Con queste belle giornate una camminata in montagna, in mezzo alla natura, non ce la toglie nessuno! Ma qual è l’errore più comune dopo una mattinata di trekking? Sedersi al rifugio e riempirsi lo stomaco con tutte le prelibatezze locali!

Dedicarsi con impegno e attenzione alla fase dell’allenamento e tralasciare quella del recupero, lasciando che il corpo faccia la sua parte, è un grave errore per gli amanti delle lunghe passeggiate in montagna! La fase di recupero, infatti, è importante tanto quanto quella dello stimolo: il nostro organismo ha bisogno di recuperare energia e noi possiamo aiutarlo con degli integratori alimentari.

Come ci suggerisce la Dottoressa Beatrice Caslini, Direttrice della Farmacia Santuario di Seregno, assumere un integratore con potassio, magnesio e creatina è fondamentale per la rigenerazione dei tessuti muscolari, per recuperare l’energia e, infine, per aumentare la capacità di forza e resistenza.

Quando camminiamo sfruttiamo molto i nostri muscoli che, lentamente, si consumano: con l’aiuto della creatina noi ripristiniamo l’energia muscolare (forse non tutti sanno che nella respirazione muscolare si usa creatina fosforilata) e in più aiutiamo i muscoli a irrobustirsi, aumentando la massa magra.

 

E quindi, come dice la nostra Dottoressa, “Creatina a tutta birra!”.