Farmacia AEB | News

NEWS

Dispositivi di protezione: quali e come.

Dispositivi di protezione: quali e come.

I coronavirus hanno dimensioni di 100-150 nanomentri di diametro ed è risaputo che il contagio avviene attraverso queste piccolissime goccioline che vengono emanate da naso e bocca mentre respiriamo, parliamo e soprattutto quando starnutiamo e tossiamo. Le indicazioni sull’uso di mascherine sono state spesso confuse ma oggi possiamo affermare che, oltre al distanziamento sociale, tutti dovrebbero indossare un dispositivo di protezione per contenere l’epidemia da Covid-19.

Facciamo un po’ di chiarezza sulle diverse tipologie di mascherine:

  • Chirurgiche: servono proteggere gli altri, sono quelle utilizzate degli operatori in sala operatoria per proteggere il paziente. Grazie ai due o tre strati di tessuto non tessuto con cui sono realizzate, fermano una buona parte delle minuscole goccioline emesse dalla bocca e dal naso. Questi dispositivi, però, non proteggono chi le indossa da virus “in entrata”.
  • FFP1, FFP2 e FFP3 senza valvola: servono per proteggere gli altri ma anche per proteggere chi le indossa dalla contaminazione esterna. 
  • FFP2 e FFP3 con valvola ricordate che non forniscono protezione per gli altri ma solo da virus in “ingresso”. Queste mascherine sono utilizzate con priorità dal personale medico e da chi è a contatto diretto con malati di coronavirus per evitare di essere contagiati.

Vi ricordiamo che in tutte le Farmacie AEB sono disponibili i dispositivi di protezione individuale.

Ci impegniamo ogni giorno per soddisfare le esigenze di ognuno di voi.